bordo
bordo

Ordina qui:

 Quantità
 

Per i clienti più curiosi!
bordo HTML
NukAlert™ video dimostrazione sul comportamento ai X-Ray freccia Video

NukAlert™ Manuale
bordo HTML

NukAlert™ Spiegazioni tecniche
bandiera HTML

NukAlert™ 10 Anni di garanzia
radioattivo HTML

NukAlert™ Programma di sostituzione a fine vita
www.ricambiotoner.com HTML

NukAlert™ Foto ad alta risoluzione
www.ledlamp.it 1 2 3

Contattaci

lingua:  American   English   Français   Italiano   Español   Deutsch

Molto più che un rilevatore di radiazioni, il NukAlert ™ è un sistema brevettato di misura della radioattività, che effettua il monitoraggio e attiva un allarme per la protezione personale. Abbastanza piccolo da fungere da portachiavi, il dispositivo funziona non-stop, 24 su 24 per avvisare tempestivamente della presenza di invisibili, ma pericolosi livelli di radiazioni ionizzanti .
Utilizzati negli Stati Uniti a livello nazionale dalle squadre di soccorso federali, statali e locali, forze dell'ordine e dal Dipartimento della Difesa, questo dispositivo è la soluzione ideale per aumentare la sicurezza individuale e la consapevolezza delle minacce radiologiche. E' molto rassicurante sapere, con certezza, quando tu e la tua famiglia non correte rischi per la salute.

~ 10 ANNI DI GARANZIA! ~

FUNZIONI E BENEFICI

  • Soddisfa le DoD EMP immunity standards:
led
MIL-STD  461D  (Controllo delle interferenza EM)
MIL-STD  RS105 (Transitori EMF)
  • Collaudato e Verificato da Naval Air Warfare Center
  • Sempre attivo 24 ore su 24, contiene batterie "very long life" che durano oltre 10 anni
  • Range di lavoro: da 100 mR/h a 5,000 R/h
  • Metering: da 100 mR/h a 50 R/h, in 10 ranges calibrati
  • Aumento proporzionale della sensibilità da 50 R/h a 5,000 R/h in caso di variazione della frequenza di conteggi.
  • La sensibilità di rilevazione dei raggi Gamma e X è da 20 keV fino ad oltre 2 MeV
  • La sensibilità rimane alta anche in caso di emergenza dovuta ad alti livelli di radioattività
  • L'allarme corresponde alla tabella riportata nella parte posteriore del Nukalert.
  • Inntrodotto primadel Health Physics Society - 1/2003
  • Le caratteristiche sono state verificate dal Nat'l Radiological Laboratory
  • OEgni unità è collaudata e tarata singolarmente.
  • Technologia brevettata.
  • 10 Anni di Garanzia (leggi i dettagli)
  • Made in the U.S.A.
led lamp

U.S. Department of Homeland Securitybr> Office of Domestic Preparedness
See Item 7.3.1.6, Personal Radiation Detector on FY2006 DHS Authorized Equipment List.

"L'attuale status symbol a Washington non è un pass per il parcheggio del Congresso, ma un portachiavi NukAlert rivelatore di radiazioni che assomiglia a un telecomando per garage, ma emette un allarme, come un contatore Geiger, quando i livelli di radiazione di fondo diventano pericolosi" - SALT LAKE TRIBUNE (3/21/03)
atomo
CARATTERISTICHE TECNICHE:
  • Rileva radiazioni Gamma & X da 20 keV a 2+ MeV.
  • Range di rilevazione: da 100 mR/h a 5,000 R/h.
  • Sensibilità: da 100 mR/h a 50 R/h suddivise in 10 ranges.
  • Aumento proporzionale della sensibilità da 50 R/h a 5,000 R/h in caso di variazione della frequenza di conteggi.
  • Indicatore di funzionamento: un debole "ticking" indica los tato di buon funzionamento .
  • Potenza dell'Alarme : ~ 61 dBA.
  • Durata: Functionamento garantito per cadute da 180 cm e immersione per 6 minuti.
  • Batterie: Vita attesa a temperatura ambiente:
    - senza allarmi (nella normalità) - da 10 a 15 anni.
    - Allarme continuo ad un singolo livello - 3 years.
    - Allarme continuo al livello più alto - 3 mesi.
    - Vedi Programma di sostituzione delle Batterie.
  • Detector: CdS photo resistor Brevettato accopiato ad uno scintillatore a terre rare.
  • Contenitore: sigillato ermeticamente, trasparente alle radiazioni, ABS resistente alle abrasioni.
  • Accuracy: entro +/- 1 chirp
  • Tempo di risposta: dipendente dalla dose:
    • ~3 - 4 minuti  a 100mR/h
    • pochi secondi a qualche R/h.
  • Tabella della dose accumulata nel retro.
  • EMP immunity: Meets MIL-STD-461D, RS105
  • Resistenza all'over range: resiste a due ore ad una esposizione di 5000 R/h.
  • Temperatura di funzionamento: da -20°C  a oltre 50°C
  • Dimensioni: 44,5 mm x 31,7 mm x 19 mm, peso  < 28 grammi

xray
raggi gamma
uranio impoverito


Esposizione a radiazione ionizzante in Italia

La probabilità di una guerra atomica fortunatamente sembra esssere molto remota per cui oggigiorno il rischio di essere esposti a radiazione nucleare deriva sostanzialmente dalla rapida  proliferazione nell'utlizzo di materiali e tecnologie radioattive.

Centrali nucleari:

Il disastro di Chernobyl sembrava un evento più unico che occasionale, ma ciò che è successo in Giappone a Fukushima ha confermato quanto possa essere pericolosa questa tecnologia.
Il problema non rimane confinato in Ucraina o in Giappone, perché non sono pochi i timori che materiali contaminati possano essere usati per la produzione di oggeti destinati all'esportazione.
In Italia sono decine i siti in cui sono immagazzinate scorie radiotattive, possono queste essere pericolose?

Utilizzo di tecniche radiogene in medicina:

Il personale sanitario esposto a radiazioni ionizzanti è quello che esplica la propria attività nei seguenti ambiti:

  •  radiologia e radioterapia, (inclusi dentisti e veterinari)

  •  medicina nucleare,

  •  emodinamica cardiovascolare,

  •  ortopedia (sala gessi e sala operatoria),

  •  endoscopia digestiva,

  •  endoscopia urologica,

  •  anestesia.

Può essere occasionalmente esposto il personale sanitario che presta assistenza a pazienti sottoposti ad accertamenti diagnostici e/o terapeutici che prevedono l'impiego di radiazioni ionizzanti.

 

Ricerca scientifica

 

Enea, INFN, CNR e Università in genere dispongono di materiali ed apparecchiature in grado di produrre radiazioni nucleari, le conoscenze scietifiche degli addetti dovrebbero essere tali da scongiurare qualsisi tipo di incidente e fuga radioattiva, ma gli errori umani sono sempre in agguato.

 

Minatori

 

Minatori, lavoratori e residenti nei pressi delle miniere e delle raffinerie rischiano tutti l’esposizione a quantità dannose di radiazioni, a cui consegue un aumento dell’incidenza del cancro e delle malattie connesse.

 

Militari

 

Possono essere esposti i militari addetti alla movimentazione di armi atomiche, personale a bordo di sommergibili atomici. Fortunatamente l'uranio impoverito per uso militarer è stato messo al bando.

 

In conclusione si possono individuare alcune delle categorie di soggetti con maggiore probabilità di esposizione ed una serie di possibili cause, purtroppo l'elenco non è esaustivo, sempre più spesso i giornali riportano casi di esposizione o rischio di esposizione in situazioni le più disparate, come ad esempio radioattività nei rifiuti solidi urbani, quindi avere con se un dispositivo professionale che ci avvisa di un possibile pericolo non può che essere auspicabile.

 

Ordina qui a 130 Euro + spedizione + IVA:

 Quantità
 

plutonio
inTOPIC.it

italiano radioattività     Se hai domande, commenti o suggerimenti scrivi a: info@nukalert.it

nucleare  radiazione ionizzante    For questions, comments or suggestions contact Shane Connor at: webmaster@nukalert.com

torio

© www.NukAlert.it  2011. All Rights Reserved.
© www.NukAlert.eu  2011. All Rights Reserved.
© www.NukAlert.com 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011. All Rights Reserved.
© www.NukAlert.com 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011. All Rights Reserved.
© www.RadShelters4U.com 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011. All Rights Reserved.
© www.RadMeters4U.com 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011. All Rights Reserved.
© www.KI4U.com 1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011. All Rights Reserved.

radon cripton

Via della Mola 1, 00037 Segni (Roma) RL3 s.r.l. PI/CF 09653091000 REA RM 1179470 cap soc 10000,00 i.v.                                                     Privacy e Cookies